Questione di equilibrio

Trovare un equilibrio con il nostro corpo non è cosa semplice, ma imparare a conoscere noi stessi aiuta di gran lunga.

[Le informazioni di sotto riportate non sono consigli medici, pertanto non vanno considerate come tali. In più, non sono opera di uno psichiatra o psicologo professionista dunque non devono essere considerati come consigli di uno specialista ma sono opinioni personali basate sull’esperienza personale della scrittrice e solo in questo senso vanno considerate]

La maggior parte delle volte che non ci si trova in armonia con se stessi ci si imbatte in un circolo vizioso fatto di complessi, paranoie e negatività, dal quale non è per niente semplice uscire. Ormai i modi per imparare a ‘vivere healty’ sono tanti, dai blog online ai libri, dall’autodidattica allo studio della nutrizione, ma la maggior parte delle volte ci si dimentica l’aspetto più importante, quello umano. Stare bene con il proprio corpo non significa ricevere complimenti o sentirsi apprezzati dagli altri, non basta sentirsi dire ‘come stai bene oggi’, fondamentale è credere prima in noi stessi. È scontato dire che ognuno vive il proprio benessere fisico a modo suo ma non lo è pensare che il proprio benessere interiore si manifesta automaticamente all’esterno. Il primo passo per migliorare se stessi è proprio questo, convincersi che quello che si è quello che vuole essere e in caso di esito negativo, fare di tutto per cercare di migliorarsi.

Ma procediamo ‘step by step’. Per raggiungere degli obiettivi è bene fissare nella propria testa uno schema, una sorta di lista delle priorità dalla quale muoversi. Alla base di tutto ciò sono necessari però degli elementi: la costanza, la consapevolezza e la motivazione.

  1. Riflettere su ciò che crea insicurezze, dubbi o paranoie. Per farlo sarebbe opportuno che vi prendiate un po’ di tempo per stare da soli o magari con qualcuno di cui vi fidate davvero e sfogarvi. C’è chi lo fa urlando, chi scrivendo, chi ascoltando musica, chi confidandosi, non è importante la modalità ma lo spirito con cui si procede a questo atto di liberazione.

 

  1. Allontanare piano piano le negatività. Una volta che vi siate rese\i conto delle cose che vi allontanano dal vostro benessere fisico è bene che le evitiate. Ognuno ha la propria storia, le proprie paure e il proprio modo di relazionarsi alla vita. Alcune volte è possibile che il vostro punto di vista non sia compreso o accettato o che una circostanza che a voi risulti negativa per qualcun’altro non lo sia affatto, questo non deve fermarvi ma deve spingervi ad andare sempre più a fondo e a capire perché proprio quella determinata situazione vi crea scompensi emotivi e cercare di superare tale ostacolo.

 

  1. Cominciare un processo di ‘concretizzazione’. A questo punto si passa all’azione e si comincia a prendere decisioni sul piano della concretezza. Dopo aver constatato i motivi fondanti le vostre insicurezze ed esservi ritagliati una ‘confort zone’ dalla quale avete allontanato le negatività, è giusto iniziare a prendere atto di ciò realmente possa aiutarvi a stare meglio. Pensate che una dieta possa risolvere il vostro ‘problemino’ di qualche chilo di troppo? Oppure che incrementare il vostro allenamento possa aiutarvi a sentirvi meglio? Bene. Ciò che è fondamentale in questo step è che la decisione provenga dalla vostra testa e non da quella altrui. Nonostante sia molto importante avere persone accanto che vi possano consigliare ed accompagnare in questo cammino, è necessario che ascoltiate ciò che vi dice il vostro cervello senza dare troppa importanza a ciò che vedono in quel momento i vostri occhi. La visione che si ha del proprio corpo delle volte può essere distorta dal carico di negatività e paure che si ha nella mente, quindi è bene rimanere il più possibili obiettivi al momento di questa decisione.

 

  1. Adesso costanza, consapevolezza e motivazione. Non appena intrapreso il percorso di rinascita emotiva e fisica non vi resta che concentrarvi a raggiungere gli obiettivi che vi siete prefissati. Per quale motivo la costanza? Affinché il percorso che intraprendete possa avere una riuscita ottimale è bene che lo viviate in maniera serena e positiva, solo in questo modo non vi risulterà complicato portarlo a termine. Elemento fondamentale perché, come in ogni ambito, lasciare a metà dell’opera un lavoro non porta ovviamente i frutti attesi e desiderati. Per vedere dei risultati soddisfacenti è bene avvicinarsi sempre di più alla meta giorno per giorno senza distogliere mai lo sguardo dall’obiettivo che si sta perseguendo. A tutto ciò vanno aggiunte consapevolezza e motivazione, due elementi necessari ed importantissimi. L’inizio di una dieta per moltissime persone è un passo importante e necessita della giusta attenzione in quanto essa, se fatta con poca convinzione, invece di portare benefici potrebbe agire in maniera del tutto svantaggiosa. Modificare il proprio regime alimentare a volte può avere dei risvolti psicologici non indifferenti, per questo motivo è fondamentale che nella dieta, qualsiasi essa sia e qualsiasi sia il fine perseguito, non manchi nulla e soprattutto che non ci si privi di quello sfizietto che ad ognuno piace. Lo stesso vale per l’allenamento fisico, uno dei rischi ai quali si va incontro è quello di perdere la motivazione e demoralizzarsi. Ciò che ognuno dovrebbe capire per vivere al meglio il proprio allenamento è che i risultati per essere evidenti hanno bisogno di tempo, perciò non c’è da preoccuparsi se non si hanno effetti immediati sul proprio corpo.

 

È tutta una questione di equilibrio tra benessere mentale e fisico. Proprio nel momento in cui si è raggiunta la serenità psicologica, scatterà qualcosa che farà venir voglia di cambiare. Corpo e mente sono strettamente collegati e bisogna voler bene ad entrambi per essere felici con se stessi e con il proprio aspetto.

             wellness-955796_960_720

Giulia Baldassi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: